In questa pagina parliamo di un pannello fonoassorbente un po’ particolare rispetto ad altri. Si tratta infatti di un pannello che, rispetto ad altri, si caratterizza per avere dimensioni particolarmente contenute in termini di larghezza, ma anche per essere abbastanza spesso e dalla buona capacità di assorbimento del suono.

pannello fonoassorbente ignifugo pu_30

 

Si tratta quindi di un pannello indicato per sale di registrazione, per migliorare l’acustica della stanza, per garantire una qualità audio migliore del normale ma non per insonorizzare completamente una stanza, per cui è meglio rivolgersi ad altri prodotti: il pannello è proposto da Advanced Acoustic, e andiamo a vedere le caratteristiche, i vantaggi e le eventuali criticità.

Pannello Fonoassorbente PU Skun 30: caratteristiche tecniche

Le caratteristiche tecniche di questi pannelli fonoassorbenti sono le seguenti:

  • Tipologia: pannello fonoassorbente
  • Struttura: pannello liscio obliquo;
  • Dimensione del singolo pannello: 30,5×30,5 cm;
  • Spessore (max): 7 cm
  • Materiale: schiuma di poliuretano
  • Densità: 30 Kg/m3
  • Colore: Nero
  • Applicazione: parete interna, fissa o mobile
  • Classe di assorbimento: 0,6 NRC
  • Ignifugo: si

Come utilizzare il pannello

Il pannello fonoassorbente viene venduto in confezioni da 16 parti, ed ha un costo molto ridotto, rispetto ad altri pannelli. Il costo dipende soprattutto dal fatto che i pannelli non sono grandi, infatti con un lato di circa 30 centimetri una confezione di pannelli è in grado di coprire poco più di un metro quadro di superficie, non tantissimo.

Da qui si capisce che, se siamo intenzionati ad insonorizzare una stanza, o anche una sola parete piuttosto grande, questo pannello non è il massimo per le nostre necessità, mentre è utile quando dobbiamo, in qualche modo, migliorare l’acustica della parte di una stanza.

Che abbiamo infatti un piccolo studio di registrazione (anche per fare dei video), che abbiamo un angolo in cui vogliamo ascoltare della musica o guardare un film, questi pannelli permettono l’assorbimento delle onde sonore evitando i rimbalzi, quindi limitando, di fatto, un risultato scadente in fase di registrazione. I pannelli possono essere utili anche se vogliamo creare un “angolo cinema” o musicale, nel caso in cui abbiamo acquistato degli altoparlanti di buon livello per godere di un audio di qualità.

Per quanto riguarda l’insonorizzazione, certamente assorbono i suoni, per cui risultano utili se (per esempio) dietro la parete a cui è addossato il televisore c’è la camera da letto, perché il suono viene assorbito e impedisce che possa arrivare in un’altra stanza; se, invece, l’audio è completamente diffuso, a meno di voler tappezzare una stanza con pannelli piuttosto piccoli come misura, è il caso di considerare altri prodotti.

Per quanto riguarda il montaggio, i pannelli sono inclinati, ma non piramidali, per cui danno un effetto “a quadrettoni” sulla parete, un effetto tutto sommato elegante; per l’applicazione, i pannelli sono adesivi e molto semplici da applicare su pareti con l’unica accortezza che si tratti di pareti lisce.

Ultimo, i pannelli sono ignifughi, per cui adatti a postazioni in cui si trovano diversi prodotti elettronici; non si possono chiaramente usare all’interno di un condotto, soprattutto per l’ingombro (e anche perché l’inclinazione li rende piuttosto spessi, al massimo spessore), ma hanno anche questo vantaggio che può essere utile considerare.

Valutazione

Se avete da coprire con pannelli fonoassorbenti un angolo della stanza o comunque una parte limitata della stanza, questo è probabilmente il pannello che fa per voi.

Ben strutturato, elegante dal punto di vista del design (rispetto ai pannelli piramidali), di dimensioni abbastanza piccole da essere applicabile anche a pareti non intere (cosa che con pannelli 100×100 potrebbe essere un problema a causa degli spazi) è uno dei pannelli migliori se lo scopo è il miglioramento dell’acustica.

Discorso un po’ diverso, invece, se il nostro scopo è differente, ovvero se puntiamo a insonorizzare un’intera stanza: in questo caso le dimensioni possono diventare un problema, e il fatto che lo spessore ci sia, ma solo da un lato (i pannelli sono obliqui) fa sì che, alle lunghe frequenze, l’insonorizzazione non sia al livello dei pannelli piramidali.

Per questo motivo, se siete interessati all’acquisto di pannelli insonorizzanti per ambienti più grandi, non sono il prodotto che fa al caso vostro.